Chi siamo

Verona del Popolo, fondato nel lontano 1890, è stato il primo settimanale dei socialisti veronesi. Siamo nel periodo immediatamente successivo all'unificazione del Veneto al Regno Sabaudo e a Verona, come in molte altre città, nascono i primi fervori sociali e politici, in cui si affacciano nuovi attori e la nascita di correnti politiche organizzate che vogliono rappresentare le istanze emerse a seguito dell'ampiamento della partecipazione dei cittadini alla vita politica con le votazioni amministrative del 1889 che hanno visto il successo dei progressisti...

I socialisti veneti alla manifestazione di Padova contro le politiche economiche del Governo

Anche le bandiere dei socialisti veneti erano presenti alla manifestazione del 12 gennaio a Padova organizzata dal PD, che ha chiamato all’appello le forze progressiste e di sinistra per protestare contro le scelte fatte dal governo giallo verde nella manovra approvata in Parlamento a fine anno. Taglio di un miliardo agli investimenti, aumento di 7 miliardi di tasse alle imprese, aumento di 1 miliardo delle tasse locali (Imu, Tasi e Irpef), tagli alle pensioni da 1.200 euro, raddoppio delle tasse per il volontariato, tagli a ricerca, cultura ed editoria, tagli di 2,3 miliardi per le ferrovie, tagli ai fondi per musei, cinema, teatri e biblioteche, condono fiscale per gli evasori, meno trasparenza per gli appalti pubblici, questo è l'elenco del disastro economico del governo Salvini - Di Maio. E’ un governo dannoso per l’Italia, sempre più isolata a livello internazionale, ma anche per i cittadini perché la manovra fatta approvare dal Parlamento con voto di fiducia e senza il dovuto dibattito non sarà in grado di rilanciare l’economia per mancanza di misure atte a combattere il precariato e che aumentino le opportunità di lavoro ...

Provocazione fascista a Verona: un concerto nazirock per Jan Palach

Ci risiamo; ancora una volta nella nostra città manifestazioni che si richiamano ad ideologie fasciste e naziste sono ammesse e tollerate dalla maggioranza di Palazzo Barbieri, ancora una volta ottengono il patrocinio di enti pubblici, ma soprattutto ancora una volta i media locali, soprattutto quelli su carta, non danno il dovuto risalto a queste manifestazioni, quasi dovessero far passare sotto silenzio l’evento, per non disturbare troppo gli organizzatori. Stiamo parlando del concerto per Jan Palach, in programma per il 19 gennaio in una sala che gli organizzatori non hanno ancora indicato per motivi di sicurezza; ultima provocazione, solo in termini di tempo, che l'estrema destra mette in scena a Verona, città dove i gruppi neofascisti vanno a braccetto con le associazioni ultracattoliche. Non a caso il concerto è stato presentato alla stampa dal consigliere comunale Andrea Bacciga, che quest'estate fece il saluto romano rivolto alle femministe di Non Una di Meno contrarie alla mozione anti 194 con l’appoggio dell’Associazione Popolo della Famiglia di Filippo Grigolini ...


Altri articoli recenti

I sindaci e i Governatori contro il “Decreto Sicurezza”

A partire dalla prima metà degli anni ’70 cominciarono a manifestarsi i primi sintomi di una crisi del sistema politico italiano, che si approfondì durante il corso del decennio successivo fino a determinare il crollo della prima Repubblica nel 1992-1994. La difficoltà di rappresentare il proprio elettorato e il progressivo allargarsi della forbice società ...

Simona Colarizi "Il laboratorio dell'innovazione"

A partire dalla prima metà degli anni ’70 cominciarono a manifestarsi i primi sintomi di una crisi del sistema politico italiano, che si approfondì durante il corso del decennio successivo fino a determinare il crollo della prima Repubblica nel 1992-1994. La difficoltà di rappresentare il proprio elettorato e il progressivo allargarsi della forbice società ...

Dai tagli alle nuove tasse. Ecco la stangata del 2019 con la manovra

Il Senato ha appena varato, con voto di fiducia, una manovra finanziaria che avrà ricadute pesanti soprattutto sul ceto medio e modificherà sicuramente alcuni aspetti della vita dei contribuenti nell'anno che sta per arrivare. Dopo un lunghissimo braccio di ferro con Bruxelles, che ha portato in dono l’aumento dello spread e l’isolamento politico ...


Verona Spritz - Un blog socialista per entrare nelle notizie della politica e della società veronese. Articoli di attualità, politica, costume, ambiente della nostro territorio e non solo.

Un pò di storia socialista - In questa pagina si possono consultare documenti che riguardano direttamente o indirettamente alcuni momenti che hanno interessato il nostro Partito, siano essi documenti legati al percorso storico del PSI a livello nazionale che documentazione che magari caratterizza più da vicino il PSI veronese

  •   Via Chioda 125A - 37134 VERONA
    Presso la sede del C.C.C.

Iscrizione Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti di Verona del Popolo

METTITI IN CONTATTO CON NOI

Design      web.   Developed 2018
Le immagini utilizzate in questo sito sono state prese dal pubblico dominio e si intendono libere da diritti. Si prega di segnalare alla redazione eventuali violazioni di copyright